25 giugno 2010 – Lentini vista dal piazzale dell’altura che ospita il suo cimitero. Stampa

25 giugno 2010 – Lentini (Sr) vista dal piazzale dell’altura che ospita il suo cimitero. La visione è quella di un città che non riesce ad espandersi perché si deve considerare che il centro abitato che si vede a destra del filmato sono gli edifici di contrada Santuzzi, ossia Carlentini nord, anche se solamente l’occhi del conoscitore riesce a distinguere. Si noterà piacevolmente il grande invaso  artificiale d’acqua che una volta era il lago naturale di Lentini bonificato nell’era fascista per contenere i casi di malaria che faceva registrare nel territorio perché portatore di zanzare. Si noterà anche la nuova struttura ospedaliera ancora inattiva che si staglia sullo sfondo a sinistra delle riprese mentre si nota anche un impianto fotovoltaico di cui non sappiamo dire se piacevole o meno.